Questo portale utilizza dei cookies.
Lente 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

Torta di mele vegana.


Ti piacerebbe conoscere la nostra ricetta della Torta di mele vegana senza burro? Lo ammetto. A causa l’attanagliante calura che anche la sera mi porta in casa una temperatura di oltre 30 gradi, mi sono rifugiata nel mio angolino con un bel centrifugato di frutta fresca e ho fatto partire un episodio della mia serie tv preferita.

In questa puntata uno dei due protagonisti mostra in tutta la sua simpatia il suo amore per le torte di mele mentre l’altro lo rimbecca e cerca di spiegargli che tutto quel burro non è poi così tanto sano e dovrebbe provare la vastità dei piatti vegan.

Così mi si è accesa una lampadina: perché non metterli d’accordo e sfornare una torta di mele vegana? E perché non condividerla con i lettori di Curarsi al Naturale?

mv

Inutile dire come è andata a finire la mia serata. Ho spento il portatile e mi sono diretta in cucina dove il frigo mi attendeva intrepido con le sue mele riposte nel loro simpatico cassetto colorato di rosso.

Ho indossato il mio grembiule azzurro e mi sono messa al lavoro. Il risultato? Una deliziosa torta di mele vegana costituita da semi di chia e un pizzico di sale che simula la consistenza e il sapore burroso della crosta. In questo caso ho usato la fantasia e sì, ammetto anche questo, l’aiuto di un ricettario settoriale che mi aiutasse con la gestione degli ingredienti.

Dato che impazzisco, letteralmente, per le portate mignon, ho optato per creare delle stuzzicanti mono-porzioni da servire la sera e da gustare comodamente sulla sedia a sdraio al fresco del terrazzino.

Il dolce si prepara in soli cinque minuti e ha un tempo di cottura di un’ora.

Ingredienti

  • succo fresco di mela (frulla 3 mele di piccole dimensioni per ottenere il giusto importo);
  • mezzo cucchiaino di sciroppo d’acero (c’è poco da dire a riguardo, con le mele si sposa che è una meraviglia!);
  • mezzo cucchiaino di estratto di vaniglia;
  • mezzo cucchiaino di cannella in polvere (P.S. l’hai mai provata con il miele?);
  • un pizzico di sale;
  • 3 cucchiai di semi di chia.

Se preferisci, ma sono del tutto opzionali, puoi usare in aggiunta anche delle noci pecan.

Preparazione della torta di mele vegana

Prendi tutti gli ingredienti, fatta eccezioni per i semi di chia e per le noci pecan se hai deciso di usarle, e mescolali insieme in un piccolo recipiente. Mischia tutto in modo omogeneo.

Quando il composto risulterà essere abbastanza liquido, aggiungi i semi di chia e riprendi a mescolare in maniera tale che questi ultimi non galleggino ma risultino ben incorporati e formino un tutt’uno.

Sistema nel frigorifero per circa un’ora o poco più. Se, invece, hai voglia di una colazione diversa dal solito, lascia freddare per tutta la notte.

Una volta che i semi hanno infine assorbito il liquido, troverai la torta ricoperta da uno strato simile a gelatina. Usa le noci pecan come tocco finale di decorazione e goditi la tua torta di mele vegana al chiarore delle stelle!

E tu che altri modi hai di stravolgere la famosissima “apple pie”? Hai provato la mia versione? Ti è piaciuta? Fammi sapere che cosa ne pensi nei commenti!

Fonte : http://www.curarsialnaturale.it/ricette-vegane-per-tutti/torta-di-mele-vegana-21896.html

OggiOggi147
IeriIeri158
Questo meseQuesto mese2492
Dall'inizioDall'inizio138760
Joomla templates by a4joomla